Serie B, Perugia-Pescara 2-1: Verre e Gyomber affondano gli abruzzesi, il Palermo resta primo da solo

Serie B, Perugia-Pescara 2-1: Verre e Gyomber affondano gli abruzzesi, il Palermo resta primo da solo

Gli abruzzesi escono sconfitti dal ‘Renato Curi’ e conservano il primato dei rosanero

Il Perugia supera 2-1 il Pescara permettendo al Palermo di mantenere la testa della classifica in solitaria.

Gli umbri, nel posticipo domenicale delle ore 21,00 della 14a giornata di B, ha sconfitto la compagine guidata da Bepi Pillon portandosi così in zona play-off. Vantaggio iniziale firmato da Valerio Verre che al 43′ ha superato l’estremo difensore abruzzese con una botta da fuori, il pareggio degli ospiti è opera di Melegoni che dai 28 metri ha depositato in rete con un perfetto destro. La rete del definitivo 2-1 l’ha messa a segno Gyomber su servizio di Bordin, tre punti per la squadra allenata da Alessandro Nesta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy