Serie B, Gravina: “Ripescaggi? Mi aspetto venga ripristinato l’equilibrio. Sono fiducioso, le regole dicono che…”

Serie B, Gravina: “Ripescaggi? Mi aspetto venga ripristinato l’equilibrio. Sono fiducioso, le regole dicono che…”

L’intervista al presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina

Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro, esprime il proprio parere nella giornata in cui il Collegio di Garanzia del CONI potrebbe modificare l’assetto attuale della Serie B.

(Serie B, oggi si decide: il CONI potrebbe modificare l’assetto attuale, i dettagli)

Sono fiducioso perché credo nel rispetto delle regole – afferma in un’intervista concessa a TuttoC.com – . Mi aspetto che venga ripristinato l’equilibrio attraverso le norme. Ho piena fiducia negli organi di giustizia e seguendo le normative, queste dicono che quel tipo di provvedimento non era assolutamente applicabile e non era neppure ipotizzabile. La mancanza di regole o il non rispetto delle stesse offre l’opportunità a contestazioni, che minano le certezze del sistema e non è il calcio che vogliamo, per i tifosi, per i club e per tutti coloro che vi operano“.

Sul format di questa stagione della Serie C, invece, afferma: “Il calcio ha dimostrato ancora una volta, e più di sempre in questa estate, che si deve basare, prima di tutto, sulle regole e deve partire da un elemento che si chiama sostenibilità che va di pari passo con la stabilità. Intendo un consolidamento dell’assetto societario, seguito dalla dimensione sportiva, attraverso la valorizzazione dei giovani e delle strutture, che collimi con i valori etici e sociali in una strategia organizzativa che ha come obiettivo la sostenibilità. L’auspicio è che con queste condizioni si possa ripristinare il format a 60“.

Gravina parla infine, anche del progetto delle squadre B: “Poteva essere un’idea innovativa, ma con una genesi diversa. Le tempistiche e le modalità frettolose sono stati gli handicap del mancato sviluppo. Sono sempre stato a favore, presentando anche il progetto, che per me poteva avere un valore aggiunto per il calcio. Ad oggi, con una sola squadra iscritta, molti mi danno ragione“.

(Prima Pagina, Tuttosport: “Pogba chiama la Juve. Serie B, il giorno del giudizio. Viaggio nel mondo della D…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy