Serie B, Cremonese-Verona 1-1: Di Carmine salva Grosso, ma sorride il Palermo

Il commento della sfida tra i grigiorossi e gli scaligeri, prima gara della trentesima giornata di Serie B

Soltanto un pareggio tra la Cremonese e l’Hellas Verona.

I due club si sono sfidati tra le mura dello stadio Giovanni Zini in occasione del match d’apertura della trentesima giornata di Serie B, alla ricerca di punti importanti per continuare ad inseguire il sogno della promozione in Serie A. Partono subito forte i padroni di casa che dopo soltanto tredici minuti passano in vantaggio grazie al gol di Vasile Mogos: Francesco Migliore crossa dalla sinistra in direzione del difensore classe ’92, che sfrutta la disattenzione di Empereur e Dawidowicz e insacca la palla alle spalle di Marco Silvestri1 a 0. Passano soltanto cinque minuti e gli ospiti riescono ad agguantare il pari grazie al calcio di rigore trasformato da Samuel Di Carmine, che batte Michael Agazzi e firma l’1 a 1.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce il pari tra le due squadre, che danneggia maggiormente gli uomini di Fabio Grosso, che perdono un’importantissima occasione per agguntare il Palermo al secondo posto in classifica e rimangono ancorati al quarto: domani il Pescara potrebbe dunque superare gli scaligeri ottenendo tre punti contro il Lecce.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy