Serie B, Balata su introduzione VAR: “Nostri stadi omologati, i club spingono per averla in playoff e playout”

Il presidente della Lega B spinge perché la tecnologia possa essere introdotta anche nel campionato cadetto

Il VAR in Serie B non è utopia.

Da tempo la Lega B spera che la tecnologia possa fare il suo ingresso anche nel campionato cadetto, dove anche in questa stagione gli episodi dubbi sono stati molteplici. A confermare la volontà di introdurre il VAR è stato il presidente di Lega, Mauro Balata, che ha dichiarato quanto segue.

“Abbiamo prodotto uno studio scientifico e tecnico di fattibilità, consegnato da Hawk, che è la stessa società che fornisce tecnologia alla Lega Serie B. Sulla base di questo studio, in tutti i nostri stadi, nessuno escluso, si può adottare questa tecnologia. Per cui aspettiamo risposte dalle autorità federali competenti e dall’Aia. Le società di B desiderano avere la Var in tutti i Playoff e i Playout. Questo per garantire massima trasparenza, la parità delle armi tra le avversarie. Il problema relativo al materiale umano non riguarda noi, sul resto mi esprimerò in sede istituzionale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy