Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

serie b

Serie B, 18a giornata: allunga il Pisa, ok Cremonese e Crotone. La classifica

REGGIO CALABRIA, ITALY - OCTOBER 27: Mehmet Hetemaj (L) of Reggina competes for the ball with Daniele Di Donato of Ascoli during the Serie B match between Reggina Calcio and Ascoli Calcio at Stadio Oreste Granillo on October 27, 2012 in Reggio Calabria, Italy.  (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Terminate le gare delle 14 della diciottesima giornata di Serie B. Vince e allunga in classifica il Pisa capolista, ok Cremonese e Crotone. Pari tra Como e Reggina

⚽️

Terminati i primi quattro anticipi del sabato di Serie B, vince ancora il Pisa e si porta a +5 dal Brescia secondo in classifica. La Cremonese rifila quattro gol all'Ascoli, tre punti anche per il Crotone. Pari tra Como e Reggina.

Basta una rete per tempo al Pisa, Cosenza battuto 2-0 al "San Vito-Marulla". Dopo nove minuti sblocca la gara Tourè, abile a sfruttare una respinta corta del portiere calabrese. All'inizio del secondo tempo Cohen raddoppia per i nerazzurri, rigore trasformato per un fallo di mano in area. Vince e sale al terzo posto la Cremonese, che si impone 4-1 in casa dell'Ascoli. Tanti gol nel primo tempo, doppio vantaggio ospite allo scadere con Valeri e Bonaiuto, Eramo accorcia le distanze nel recupero. Nella seconda frazione i grigiorossi dilagano, in gol Di Carmine al minuto 70 e l'ex Atalanta, Luca Vido, al novantesimo.

Tre punti importanti per il Crotone, che non vinceva da più di un mese, Pordenone battuto 4-1. Apre le danze il rigore di Maric dopo otto minuti, raddoppia Borello dieci minuti più tardi. Al ventiseiesimo i ramarri accorciano le distanze con Butic, ancora su calcio di rigore. Crotone che nella seconda frazione resiste agli attacchi degli ospiti e chiude la gara nel giro di sei minuti ancora con Maric e Kargbo.

Il Como dell'ex Palermo, Antonino La Gumina, non va oltre l'1-1 con la Reggina. Granata in vantaggio con Rivas al quarto d'ora, primo tempo con diverse occasioni fallite da entrambe le squadre. All'inizio della ripresa Cerri trasforma il rigore del pareggio per i lariani, l'ex Cagliari ha altre opportunità per portare avanti i suoi ma il portiere ospite evita la rete del vantaggio lariano.

Alle 16:15 in campo Frosinone e Spal. Di seguito la classifica aggiornata:

Pisa* 38

Brescia 33

Cremonese* 32

Lecce, Benevento, Monza 31

Cittadella 28

Perugia, Ascoli* 26

Frosinone, Como* 25

Reggina* 23

Ternana 22

SPAL, Parma 20

Alessandria 17

Cosenza* 16

Crotone* 11

Pordenone* 8

Vicenza 7

 

 

 

tutte le notizie di