Lo Monaco: “Credo che il Coni farà rispettare la legge, dunque Serie B a 22 squadre. Cellino…”

Lo Monaco: “Credo che il Coni farà rispettare la legge, dunque Serie B a 22 squadre. Cellino…”

L’amministratore delegato del Catania è fiducioso: “Se questi due giorni serviranno per ristabilire il buonsenso che ben vengano”

Ancora caos nel campionato di Serie B.

Ieri, sarebbe dovuta arrivare la sentenza del Collegio di Garanzia, ma il tutto è stato rimandato a martedì 11 settembre.

Il nodo cruciale verteva sulla modifica del format del campionato, passato da 22 a 19 squadre, e sulla questione legata ai ripescaggi. Dunque, per scoprire quale sarà il futuro del campionato cadetto bisognerà aspettare ancora qualche giorno.

Nel frattempo, l’ad del Catania Pietro Lo Monaco, intervenuto ai microfoni di ‘Ultima TV’,  si è detto fiducioso sull’esito della sentenza: “Mi viene molto difficile pensare che il Collegio di Garanzia del Coni possa invalidare ben due gradi di giudizio. La sentenza pro Novara è sacrosanta. Credo che il Coni farà rispettare la legge, dunque B a 22 squadre. Non posso escludere nemmeno l’ipotesi a 24, sarebbe quello che si meritano i signori che volevano la B a 19. Se questi due giorni serviranno per ristabilire il buonsenso ben vengano. Cellino? Lo stimo e lo rispetto, un uomo di cultura che conosce bene il calcio. Momento più basso del calcio italiano? Beh, la caduta del calcio in Italia prosegue da tanti anni, questi sono solo dei picchi. Il calcio è immobile, fermo – ha concluso l’amministratore delegato etneo –“.

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-5345498 - 1 anno fa

    Sarebbe fantastico se ripristinassero la serie B a 22 squadre senza ripescare il Catania. A quel punto, cosa direbbe il venditore di fumo Lo Monaco?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy