Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Brescia, Cellino sull’esonero di Inzaghi: “Distanza incolmabile”

Brescia, Cellino sull’esonero di Inzaghi: “Distanza incolmabile”

Il presidente del Brescia, Massimo Cellino, spiega la decisione di sollevare dal proprio incarico il tecnico Filippo Inzaghi

Mediagol ⚽️

Rompe il silenzio Massimo Cellino, a poco meno di ventiquattro ore dall'annuncio dell'esonero di Filippo Inzaghi, che lascia il Brescia al terzo posto in classifica e in piena lotta promozione. Una decisione clamorosa che ha spiazzato l’intero ambiente bresciano, spiegata dal numero uno del club attraverso le colonne del Giornale di Brescia. 

"Esonero Inzaghi? In questo momento meno si dice e meglio è, ma diciamo che la distanza tra le nostre vedute era incolmabile. Decisione presa dopo tanta sofferenza, sperando non sia troppo tardi. Mi son sentito ultimamente come il presidente di una squadra con giocatori non all’altezza e con risultati positivi attribuiti a delle fortuite coincidenze o alchimie tattiche? Io penso non sia così. E per poterlo scoprire prima che sia troppo tardi nel caso avessi ragione io? Non c’era che una cosa da fare e l’ho fatta dopo tanta sofferenza, sperando che non sia troppo tardi o invano". 

tutte le notizie di