Tavecchio annuncia: “Dal prossimo campionato solo tre partite la domenica. Ecco come cambierà la serie A”

Il presidente della FIGC, Carlo Tavecchio, ha annunciato cambiamenti in vista della prossima stagione.

Turni di campionato ‘spezzatino’. Ecco come potrebbe essere dalla prossima stagione la serie A. Ad affermarlo il presidente della FIGC, Carlo Tavecchio, che ai microfoni di ‘Radio anch’io Sport‘ ha annunciato un possibile cambiamento del campionato italiano a partire dal prossimo anno.

Il calendario è tutto in funzione dei diritti tv e sui fusi orari del mondo. Bisognerà cercare di compendiare le due cose con un risultato accettabile. Ho visto che in Spagna sono già tre le partite della domenica pomeriggio. É un problema di fuso, di vendita di diritti, di mantenimento dei costi stellari delle grandi organizzazioni. Davanti a questi fatti bisogna prendere atto – ha dichiarato Tavecchio -. Per l’anno prossimo si profila una domenica pomeriggio con tre sole partite di calcio e tutte le altre sparpagliate in varie fasce orarie del fine settimana. Campionato a 18 squadre? Ho sempre pensato a raggiungere questo obiettivo, il problema è che la decisione dei format è legata a modelli culturali che dipendono da delibere assembleari qualificate, ed è difficile portarlo a termine“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy