Serie A, Atalanta-Lazio 1-0: Zapata regala la vittoria a Gasperini, gol di Acerbi cancellato dal Var

Serie A, Atalanta-Lazio 1-0: Zapata regala la vittoria a Gasperini, gol di Acerbi cancellato dal Var

Il commento della sfida tra i nerazzurri e i biancocelesti, valida per la sedicesima giornata di Serie A

Appena terminata la sfida dello Stadio Atleti Azzurri d’Italia.

Monday Night di altissimo livello tra l’Atalanta e la Lazio, che si sono affrontate in quella che è stata la sfida valida per la sedicesima giornata di Serie A. Dopo nemmeno un minuto dal fischio d’inizio Robin Gosens scatta sulla fascia e crossa al centro in direzione di Josip Ilicic, la palla viene intercettata da Stefan Radu che rinvia però direttamente sui piedi di Duvan Zapata: il centravanti colombiano controlla e calcia in caduta battendo Thomas Strakoshanerazzurri immediatamente in vantaggio. I biancocelesti provano a reagire ed hanno due occasioni clamorose per riportare il punteggio in parità: la prima con Ciro Immobile, che si fa ipnotizzare da Etrit Berisha, poi con Sergej Milinković-Savić, che impegna di testa il portiere albanese.

Al 49′ Zapata colpisce accidentalmente al volto Strakosha, che rimane a terra impensierendo i tifosi laziali: dopo un controllo rapido dello staff medico, l’estremo difensore torna però regolarmente in campo mentre l’attaccante della Dea viene giustamente ammonito. Dopo pochi minuti gli ospiti hanno un’altra grande occasione per portarsi in vantaggio: Senad Lulić recupera palla e crossa in direzione di Immobile, che non riesce a colpire al meglio e calcia largo. Simone Inzaghi si gioca la carta Luis Alberto per tentare di trovare la via del pareggio, ma nessuno dei biancocelesti riesce a mettere seriamente in difficoltà Berisha, soprattutto per via dell’ottima fase difensiva svolta dai padroni di casa.

Al 92′ la Lazio riesce sorprendetemente a trovare la rete dell’1 a 1: Luis Alberto crossa dalla sinistra, Francesco Acerbi stacca più in alto di Andrea Masiello e insacca la palla in rete. Esultano i biancocelesti, ma il direttore di gara controlla l’azione con l’ausilio del Var e annulla il gol per il fuorigioco del difensore ex Sassuolo.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la seconda vittoria consecutiva per gli uomini di Gian Piero Gasperini, che sembra finalmente aver ritrovato il giusto ritmo e raggiunge quota 24 punti in classifica al pari di Roma Sassuolo. La Lazio non riesce ad ottenere una vittoria che manca ormai da cinque gare (ultima vittoria più di un mese fa contro la Spal) e perde l’occasione di sorpassare nuovamente il Milan di Rino Gattuso, che domani sera potrebbe consolidare il quarto posto battendo il Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy