Serie A, Tommasi: “Troppi stranieri? Siamo noi a valorizzarli. Ancelotti? Ecco perchè il Napoli lo ha scelto…”

Serie A, Tommasi: “Troppi stranieri? Siamo noi a valorizzarli. Ancelotti? Ecco perchè il Napoli lo ha scelto…”

Le parole del presidente dell’Assocalciatori che ha analizzato la stagione che verrà

Il presidente dell’Assocalciatori, Damiano Tommasi, ai microfoni di RMC Sport,  ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista della prossima stagione di A.

ABETE –  “È il momento di dare una svolta al calcio italiano, ora ci sono tutte le premesse. Dobbiamo investire e pensare al futuro, serve una persona che faccia da garante”.

SERIE A –  Tanti stranieri? Sono più avanti perché iniziano a giocare prima ad alti livelli. Ormai il nostro campionato è un trampolino di lancio, valorizziamo i campioni delle altre nazionali, come ad esempio MilinkovicSavic. Non è questione di stranieri. Squadre B? Se si vogliono fare con l’obiettivo di far fare esperienza ai giovani saranno utili.  Se diventano bacini per altro, è inutile. Ma ho fiducia in chi se ne sta occupando”.

ANCELOTTI –  “Il Napoli ha scelto Ancelotti per migliorare. E sarà difficile cercare di fare qualcosa in più dei 91 punti di Sarri. Il tecnico dovrà motivare quelli che rimarranno. Non è stato facile giocare senza vincere. In questo senso è un valore aggiunto. E avrà di certo avuto garanzie da De Laurentiis sul mercato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy