Serie A, Tacchinardi: “Juventus? Non capisco una cosa. Romagnoli, che follia! Inter, Roma e Napoli..”

Il commento sulla giornata di campionato di Serie A dell’ex Juventus, Alessio Tacchinardi

Juventus

Parola all’ex centrocampista della Juventus, Alessio Tacchinardi.

Juventus

La ventiduesima giornata del campionato di Serie A terminerà con il posticipo Verona-Parma, in programma alle ore 20.45 allo stadio “Bentegodi”. La sconfitta della Juventus per 1-0 contro il Napoli, con il tecnico Gennaro Gattuso che ha tirato un sospiro di sollievo dopo le ultime prestazioni non esaltanti della sua squadra; il ko a sorpresa del Milan di Stefano Pioli che è caduta sotto i colpi di un sorprendente Spezia; la vittoria dell’Inter di Antonio Conte che ha battuto la Lazio per 3-1, scavalcando in classifica proprio i rossoneri. Sono questi alcuni dei risultati maturati nel corso dell’ultimo weekend.

Su questi temi, l’ex centrocampista della Juventus, Alessio Tacchinardi, intervenuto ai microfoni del format radiofonico “Maracanà”, in onda su “TMW Radio”, ha commentato il weekend di Serie A. Di seguito le dichiarazioni dell’ex bianconero, oggi opinionista.

VIDEO Inter-Lazio, Lu-La decisiva, sorpasso al Milan e primato in classifica: le immagini del successo di Conte a “San Siro”

“La Juventus ha perso un’occasione importante. C’era un Napoli in difficoltà e doveva giocare un primo tempo diverso. Il rigore ha determinato il risultato. Il Milan ha fatto una bruttissima partita. Con l’Atalanta c’è stato un indizio, stavolta ha perso pesantemente. E ora l’Inter arriva con più cattiveria al derby. Ko del Milan campanello d’allarme? Bisogna fare i complimenti a Italiano. Ha fatto benissimo in tutte le serie, ha fatto la gavetta vera. Il Milan perde con squadre che vanno sopra il suo solito ritmo. Romagnoli dice che hanno sottovalutato la gara. E’ follia farlo, visto che c’era NapoliJuve e InterLazio, poi il derby e la Roma. Credo che il discorso sia fisico. Ho fatto l’Intertoto, arrivi a febbraio che sei sulle gambe per la fatica. La Roma? Non la vedo nella lotta per il titolo. Solo complimenti però al lavoro di Fonseca, nonostante le difficoltà. Ha bisogno del calore dei tifosi, vedo tutto molto freddo, soprattutto nelle sfide fondamentali. Napoli? Se penso all’inizio del campionato, al mercato fatto e alla sua rosa, se non arriva quarta è una delusione. Che ci siano delle problematiche è un altro discorso, ma potenzialmente è forte. Ho visto una squadra in grande difficoltà contro la Juventus, che non è stata brava ad approfittarne. Se Dybala può dare una scossa? Morata non è più decisivo come ad inizio stagione. Forse era insolito vederlo segnare tanto all’inizio, perché non è mai stato un cannoniere. Se Ronaldo non fa gol, questa squadra ha dei problemi. Non capisco perché a gennaio la Juventus non abbia preso un altro attaccante”.

VIDEO, Cassano show su Bobo Tv! Fantantonio stronca la Juventus: “Se gioca così contro il Porto…”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy