Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo: la Fiorentina ne perde due, ammenda per il Crotone

Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo: la Fiorentina ne perde due, ammenda per il Crotone

Le decisioni del Giudice Sportivo dopo la venticinquesima giornata del massimo campionato

Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 20 febbraio 2018, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

GOLDANIGA Edoardo (Sassuolo): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

MILENKOVIC Nikola (Fiorentina): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BADELJ Milan (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

DA SILVA DALBELO Felipe Dias (Spal 2013): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

DE MAIO Sebastien (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PERICA Stipe (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Ammenda di € 20.000,00 : alla Soc. CROTONE per avere, al 23° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco, un petardo che esplodeva a poca distanza dal portiere della squadra avversaria il quale subiva un momentaneo stordimento, medicato riprendeva regolarmente il giuoco, dopo che lo stesso era stato brevemente interrotto, il fatto non si ripeteva grazie anche all’intervento del capitano della Soc. Crotone nei confronti della propria tifoseria sollecitato dal Direttore di gara; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy