Serie A, Inter-Sassuolo: Politano e Berardi condannano i nerazzurri

Serie A, Inter-Sassuolo: Politano e Berardi condannano i nerazzurri

Il commento della partita tra Inter e Sassuolo, anticipo serale della trentasettesima giornata di Serie A

Il Sassuolo batte 2 a 1 l’Inter a San Siro e condanna i nerazzurri, che adesso possono solo sperare in un passo falso della Lazio.

La squadra guidata da Luciano Spalletti conduce la partita, ma sono i ragazzi di Giuseppe Iachini a passare in vantaggio grazie alla rete di Matteo Politano: l’attaccante dei neroverdi sblocca la partita al 25′ con un bellissimo calcio di punizione battuto rasoterra, che beffa Handanovic. La formazione di casa prova a riprendere in mano la situazione, ma gli ospiti sono pericolosissimi quando ripartono in contropiede. Al 72′ il Sassuolo raddoppia: Berardi riceve una palla al limite e libera il destro, il pallone si infila all’incrocio dei pali, imparabile per il numero 1 nerazzurro. L’Inter riesce a trovare il gol della bandiera al 80′ con un colpo da biliardo di Rafinha: il suo mancino sbatte prima sul palo e poi si insacca alle spalle di Consigli. Non basta però la rete del centrocampista brasiliano: finisce 1 a 2 per gli uomini di Iachini. Le speranze di Spalletti di raggiungere la Champions League passano da Crotone, dove la Lazio di Simone Inzaghi sfiderà i ragazzi guidati da Walter Zenga.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy