Serie A, in campo Spezia-Fiorentina e Torino-Cagliari: probabili formazioni e quote delle due sfide

Tutte le novità su Spezia-Fiorentina e Torino-Cagliari

Al via la domenica di Serie A.

Attendendo la gara delle 12:30 tra Bologna Sassuolo, alle ore 15 scenderanno in campo SpeziaFiorentinaTorino Cagliari. Queste compagini si affronteranno nel canonico appuntamento del post pranzo e ci si aspetta regalino sfide dall’alta intensità e dall’elevato contenuto spettacolare. Dopo l’ennesimo caos Covid e la sosta per le nazionali, finalmente tornano in campo le squadre di club e importante sarà capire come arriveranno fisicamente i giocatori dopo aver dovuto fare gli straordinari con le rispettive rappresentative.

Il match tra Spezia Fiorentina – in diretta esclusiva su DAZN – vedrà l’allenatore dei liguri Vincenzo Italiano schierare il recuperato Terzi al centro della difesa, nonostante l’emergenza sugli esterni con la duplice assenza di Ramos e Marchizza. A centrocampo regge ancora il ballottaggio tra Bartolomei Pobega, con Ricci e Maggiore che completeranno la linea mediana, mentre davanti ancora spazio al giovane Gyasi insieme al neo acquisto Verde. Per la squadra guidata da Beppe Iachini, invece, dovrebbe esserci il ritorno in difesa di capitan Pezzella, che insieme a Milenkovic Caceres dovrebbe andare a completare il reparto. In attacco torna dal primo minuto Riberin coppia con Kouame, mentre in mezzo al campo – nonostante il recupero di Pulgar – dovrebbe toccare ancora a Bonaventura Castrovilli coadiuvati dal play Ambrabat. I bookmakers per questa sfida vedono la vittoria della squadra di casa nettamente sfavorita e quindi a quota 5.00, mentre un possibile successo viola è dato a 1.6o dai pronostici, con il pareggio che rimane stabile a 3.90.

Per quanto concerne l’importante sfida tra Torino Cagliari – in diretta su Sky Sport Serie A – , la squadra di casa cercherà in tutti i modi la vittoria casalinga guidata dai gol del suo capitano Andrea Belotti, che si posizionerà al centro dell’attacco insieme a Bonazzoli . A sostegno dei due dovrebbe esserci Verdi, mentre alle sue spalle RinconMeitè Linetty dovrebbero completare il reparto mediano. Tra i pali l’inamovibile Sirigù, con Nkoulou e Bremer che gestiranno il quartetto centrale. Per il Cagliari di Di Francesco in vista un cambio di sistema di gioco, dopo le ultime uscite non convincenti con il 4-3-3 e il 4-4-2. Il tecnico dei sardi dovrebbe partire inizialmente con un 4-2-3-1, con Marin Rog davanti alla difesa e Nandez che si sposta in posizione di esterno accanto a Sottil Joao Pedro. Simeone agirà da unica punta, mentre in difesa tornerà la solida coppia formata da Godin Walukiewicz davanti a Cragno. I pronostici per questo incontro prevedono un confronto equilibrato ma non sono di certo in favore del Cagliari: il successo dei sardi è infatti quotato a 3.40, mentre la vittoria del Torino – favorito secondo i bookmakers – si aggira intorno al 2.15, con il pareggio a quota 3.30.

Di seguito le probabili formazioni.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Chabot, Erlic, Dell’Orco; Bartolomei, M. Ricci, Mora; Verde, Piccoli, Gyasi.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Caceres; Lirola, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Kouame. 

 

TORINO (4-3-1-2): Sirigu; Vojvoda, Nkoulou, Bremer, Rodriguez; Meitè, Rincon, Linetty; Verdi; Bonazzoli, Belotti.

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Godin, Walukiewicz, Lykogiannis; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy