Serie A, Genoa-Cagliari 1-1: apre Pavoletti, Criscito pareggia su rigore. Sardi aritmeticamente salvi

Serie A, Genoa-Cagliari 1-1: apre Pavoletti, Criscito pareggia su rigore. Sardi aritmeticamente salvi

Il commento della sfida tra i rossoblù e i sardi, anticipo pomeridiano della trentasettesima giornata di campionato

Termina 1 a 1 la gara tra Genoa Cagliari.

L’anticipo pomeridiano della penultima giornata di Serie A ha visto il Genoa ospitare il Cagliari tra le mura dello stadio Luigi Ferraris, sfida fondamentale per la zona bassa della classifica: entrambi i club erano infatti alla ricerca di una vittoria per allontanare la zona retrocessione e conquistare la permanenza in massima serie.

Partono benissimo i padroni di casa, che al minuto 23 costruiscono la prima occasione da gol: Ivan Radovanović calcia dalla lunga distanza, la palla viene deviata da Ragnar Klavan e termina sui piedi di Gianluca Lapadula, che calcia ma si fa murare da Fabrizio Cacciatore. Dopo pochi minuti altra chance clamorosa per i rossoblù: Lapadula tocca per Goran Pandev, che prende la mira e calcia sul secondo palo trovando però la bellissima risposta di Alessio Cragno. Gli ospiti riescono finalmente a reagire e al 40′ passano addirittura in vantaggio: Leonardo Pavoletti si protegge dall’attacco di Koray Günter, stoppa di petto e calcia di prima sul secondo palo battendo Ionut Radu0 a 1. Il centravanti della Nazionale firma il gol numero 50 in Serie A ma non esulta per rispetto della sua ex squadra.

Nel secondo tempo gli uomini di Cesare Prandelli si spingono in avanti alla ricerca del gol del pari, non riuscendo però a trovare la giusta precisione per battere Cragno. Al 62′ occasione per Christian Kouame, che calcia dall’interno dell’area di rigore trovando però la sfortunata deviazione di un proprio compagno di squadra.

All’ultimo respiro gli uomini di Cesare Prandelli riescono però a riportare il risultato in parità: Filip Bradarić colpisce la palla con la mano all’interno dell’area di rigore, l’arbitro ricontrolla l’azione con l’ausilio del Var e assegna il calcio di rigore. Dal dischetto va Domenico Criscito che spiazza Cragno e firma l’1 a 1.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce il pareggio tra il Cagliari di Rolando Maran e il Genoa, che sale momentaneamente a +2 dall’Empoli terzultimo: domani gli azzurri ospiteranno il Torino tra le mura dello stadio Carlo Castellani e conquistando i tre punti potrebbero sorpassare i Grifoni e salire al quartultimo posto in classifica. Con questo punto i sardi conquistano invece l’aritmetica salvezza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy