Serie A, Fiorentina-Cagliari, 1-1: Pavoletti risponde a Veretout, Cragno salva i sardi

Serie A, Fiorentina-Cagliari, 1-1: Pavoletti risponde a Veretout, Cragno salva i sardi

Il commento della sfida tra i viola e i rossoblù, terminato 1 a 1

Soltanto un pari tra FiorentinaCagliari.

All’Artemio Franchi è andato in scena il posticipo pomeridiano della nona giornata di Serie A, che ha visto affrontarsi i viola e i rossoblù. Il match viene subito caratterizzato da un momento molto toccante: al minuto 13 tutto lo stadio ricorda Davide Astori, che nel corso della sua carriera ha giocato con entrambe le maglie. Nel primo tempo nessuno dei due club riesce ad essere concreto, ma sono i padroni di casa ad andare più vicini a trovare la via del gol.

Nel secondo tempo cambia il risultato: al minuto 60 Nicolò Barella atterra Federico Chiesa all’interno dell’area di rigore, il direttore di gara Giacomelli controlla l’azione al Var e assegna il calcio di rigore. Dal dischetto va Jordan Veretout che spiazza Alessio Cragno e realizza l’1 a 0. I rossoblù non si arrendono e trovano la rete del pari dopo appena nove minuti: Leonardo Pavoletti anticipa German Pezzella e batte Alban Lafont in scivolata. I viola vanno più volte vicini al vantaggio con Chiesa, ma il portiere del club sardo si fa trovare sempre pronto e salva il risultato con alcune parate pazzesche.

Dopo nove minuti di recupero l’arbitro sancisce la fine della sfida: solo un punto per Stefano Pioli e Rolando Maran, che non riescono dunque a scalare la classifica e rimangono rispettivamente al settimo e al quattordicesimo posto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy