Serie A, Bologna-Napoli 3-2: la doppietta di Santander corona l’impresa di Mihajlovic

Serie A, Bologna-Napoli 3-2: la doppietta di Santander corona l’impresa di Mihajlovic

Il commento della sfida tra i rossoblù e gli azzurri valida per l’ultima giornata di campionato

Il Bologna batte il Napoli.

In occasione dell’ultimo anticipo serale del campionato, il Bologna ha ospitato il Napoli tra le mura dello stadio Renato Dall’Ara: i due club avevano già raggiunto i loro obbiettivi stagioni ed erano dunque alla ricerca dell’ultima vittoria da regalare ai propri tifosi.

Le due compagini iniziano subito a ritmi altissimi, cercando di spingersi in avanti per trovare la rete del vantaggio. Il risultato però si sblocca soltanto al minuto 42, con i padroni di casa che riescono a segnare il primo gol della gara: crossa dal lato sinistro del campo in direzione di Federico Santander che colpisce bene di testa riuscendo a battere Orestis Karnezis1 a 0.

Passano soltanto quattro minuti e gli emiliani riescono addirittura a raddoppiare: Blerim Džemaili avanza palla al piede sfruttando il corridoio creato dal movimento di Palacio, calcia verso la porta completamente smarcato e batte Karnezis, 2 a 0.

Nel secondo tempo partono meglio gli azzurri, che iniziano ad attaccare con insistenza per tentare di ribaltare il risultato. Al 57′partenopei riescono finalmente ad accorciare le distanze: Faouzi Ghoulam calcia da posizione defilata trovando l’angolo giusto per battere Łukasz Skorupski2 a 1. Il direttore di gara annulla inizialmente per posizione di fuorigioco, ma dopo aver ricontrollato l’azione con l’ausilio del Var convalida la rete. I partenopei continua ad attaccare e al minuto 78 riesce a riportare il risultato in parità: Dries Mertens riceve palla all’interno dell’area di rigore e con un guizzo spedisce la palla alle spalle di Skorupski, 2 a 2.

All’88 i padroni di casa si riportano improvvisamente in vantaggio: Mattias Svanberg calcia dal limite dell’area, la palla viaggia verso Santander che con una bellissima torsione devia la traiettoria firmando la rete del 3 a 2 e la sua doppietta personale.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la vittoria del Bologna, che corona una straordinaria corsa verso la salvezza battendo la seconda potenza del campionato: una gioia enorme per il tecnico Sinisa Mihajlovic, elogiato dai suoi tifosi per tutta la durata della partita.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy