Serie A, Atalanta-Parma 3-0: Palomino e Mancini abbattono i ducali, la Dea vince ancora

Serie A, Atalanta-Parma 3-0: Palomino e Mancini abbattono i ducali, la Dea vince ancora

Il commento della sfida tra la Dea e i ducali, terminata 2 a 0

L’Atalanta vince ancora.

Dopo aver trionfato con il Chievo, la Dea ha affrontato il Parma in quello che è stato il match valido per la decima giornata di Serie A. La partita inizia con il pressing altissimo dei padroni di casa, che hanno schiacciato i ducali nella loro metà campo senza dare possibilità di ripartire. Nonostante il dominio dal punto di vista del possesso palla, i nerazzurri non sono riusciti a trovare la rete del vantaggio, pur andando molto vicino a centrare il bersaglio attraverso i numerosi tentativi dei due calciatori di maggior talento del club, ossia Alejandro Gomez e Josip Ilicic, reduce dalla tripletta realizzata contro i gialloblù: il primo tempo termina dunque 0 a 0.

Nel secondo tempo cambia completamente l’andamento della gara: sono gli ospiti a partire meglio e ad avere due clamorose occasioni per passare in vantaggio, prima con Siligardi e poi con Gervinho, ma uno strepitoso intervento di Palomino mantiene invariato il risultato. L’Atalanta sfrutta l’imprecisione del Parma e riesce a passare in vantaggio al 55′Ilicic calcia da fuori, Sepe para ma la palla sbatte su Riccardo Gagliolo e finisce in rete, autogol del difensore classe ’901 a 0.

Gli uomini di Gian Piero Gasperini prendono il sopravvento e continuano ad attaccare alla ricerca del gol del raddoppio, che arriva al minuto 72: su un calcio d’angolo Mancini spizza di testa sul secondo palo e trova Palomino che appoggia in rete da due passi, 2 a 0. I nerazzurri riescono a trovare addirittura la rete del 3 a 0 all’80′: ancora una volta protagonista è il difensore classe ’96, che ancora da calcio d’angolo riesce a girare la palla in rete e a battere Sepe.

Seconda sconfitta consecutiva per il Parma di Roberto D’Aversa che resta a quota 13 punti, l’Atalanta conquista altri tre punti e sembra essere ritornata la squadra che l’anno scorso riuscì a conquistare i preliminari di Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy