Serie A: anticipi e posticipi dalla 30a alla 33a giornata, il Palermo…

La Lega Serie A comunica le date e gli orari degli anticipi e dei posticipi del campionato dalla 30esima alla 33esima giornata.

33ª GIORNATA

SERIE A TIM 2016/2017

ANTICIPI E POSTICIPI

14ª GIORNATA RITORNO

Sabato 22 aprile 2017 ore 18.00 ATALANTA – BOLOGNA
Sabato 22 aprile 2017 ore 20.45 FIORENTINA – INTER
Domenica 23 aprile 2017 ore 12.30 SASSUOLO – NAPOLI
Domenica 23 aprile 2017 ore 20.45 JUVENTUS – GENOA
Lunedì 24 aprile 2017 ore 20.45 PESCARA – ROMA

LAZIO-PALERMO DOMENICA 23 APRILE 2017, ORE 15.00

NOTE:
(§) anticipo/posticipo disposto per evitare la sovrapposizione con altro evento sportivo cittadino

(^) anticipo disposto su segnalazione dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell’Interno

(ç) posticipo disposto nel solo caso di qualificazione della ROMA ai Quarti di Finale di UEFA Europa League. Su richiesta della società, la gara potrebbe essere ulteriormente posticipata a lunedì 17 aprile 2017.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vincenzo Baio - 4 anni fa

    La lotta per aggiudicarsi il paracadute si fa dura. Anche l’Empoli non scherza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Francesco Graziano - 4 anni fa

      Ma quale lotta per il paracadute? Retrocedendo si prendono meno soldi di quanti se ne prenderebbero restando in serie A. È vero che c’è il paracadute, ma serve proprio ad evitare tracolli finanziari a società che in serie A ricevono soldi dai diritti tv. Il Palermo in serie A prende circa 35 milioni di euro, in serie B non li avrebbe a fronte di un paracadute di quanto, 20 milioni? Smettiamola di parlare tanto per dire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vincenzo Baio - 4 anni fa

      20 milioni come tu dici + tutti i ricavi delle svendite fatte(Dybala ,Bellotti, Sorrentino, Rigoni ecc.ecc. penso che può bastare per guadagnare di più che restare in A

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Pietro Cusimano - 4 anni fa

      L’unico che ha da guadagnare di più dalla retrocessione è l’empoli, che di diritti tv prende meno del paracadute. Il Palermo ci perderebbe almeno 10 milioni di euro. Il discorso delle cessioni non c’entra niente. Infatti le cessioni sono avvenute negli anni passati e sono rientrate in quei bilanci. Per di più si sommerebbero comunque ai diritti tv, quindi che senso ha fare certi discorsi?
      È che al palermitano piace tanto, ma proprio tanto la dietrologia…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy