Serie A, 30a giornata: l’Atalanta vede l’Inter, il Brescia vince e supera la SPAL

Serie A, 30a giornata: l’Atalanta vede l’Inter, il Brescia vince e supera la SPAL

Il commento delle cinque sfide valide per la 30a giornata di Serie A

Tanti risultati importanti nelle sfide delle 19.

In attesa del big match tra NapoliRoma, sono andate in scena cinque sfide valide per la trentesima giornata di Serie A, molto importanti per la lotta che si sta verificando nella zona bassa della classifica per non retrocedere in Serie B.

La Sampdoria travolge la SPAL sul campo dello stadio Ferraris, salendo in quattordicesima posizione e facendo piombare i biancazzurri all’ultimo posto in classifica: gli uomini di Claudio Ranieri dominano senza troppe difficoltà e vincono 3 a 0 grazie alla doppietta di Linetty e la rete di Manolo Gabbiadini.

Pareggio splendido tra UdineseGenoa alla Dacia Arena: Seko Fofana e Kevin Lasagna portano i bianconeri sul doppio vantaggio. Poi a pochi minuti dalla fine i rossoblù riescono a trovare il gol della bandiera con il solito Goran Pandev e pareggiano all’ultimo secondo grazie a Pinamonti, che prima sbaglia un rigore e poi sulla ribattuta batte Musso per il definitivo 2 a 2.

Tre punti fondamentali anche per il Brescia, che sorpassa la SPAL vincendo 2 a 0 contro il Verona: decidono la sfida il gol di Andrea Papetti su assist di Sandro Tonali e la rete allo scadere di Alfredo Donnarumma. Le Rondinelle continuano a sperare in quella che sarebbe una clamorosa ma sempre complicata permanenza in massima serie.

Vince anche la Fiorentina, che batte il Parma in una gara ai calci di rigore e supera di nuovo la Sampdoria: i viola si portano sul doppio vantaggio con due penalty di Erick Pulgar, poi i ducali accorciano le distanze con il gol di Kucka sempre dagli undici metri. Ultima ma non per importanza la gara tra Cagliari Atalanta: la Dea soffre tanto ma riesce a portare a casa tre punti grazie al rigore di Luis Muriel, portandosi a soltanto un punto di distanza dall’Inter di Antonio Conte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy