Sconcerti sulla Panchina d’Oro: “Meritava Gasperini, elementare far vincere Allegri. La Juventus…”

Sconcerti sulla Panchina d’Oro: “Meritava Gasperini, elementare far vincere Allegri. La Juventus…”

Panchina d’Oro a Massimiliano Allegri, con Gian Piero Gasperini secondo e Maurizio Sarri terzo: una classifica che non convince del tutto il giornalista Mario Sconcerti…

Sconcerti

Panchina d’OroMassimiliano Allegri, con Gian Piero Gasperini secondo e Maurizio Sarri terzo.

Una classifica che non convince del tutto il giornalista Mario Sconcerti, che, intervenuto sulle frequenze di RMC Sport, ha così commentato l’esito della premiazione: “Io penso che la Panchina d’Oro la debba ricevere chi con la panchina ha prodotto da solo dei risultati che senza non ci sarebbero stati. Per esempio Gasperini. Chi invece ha vinto dovrebbe essere già sazio. È un po’ troppo elementare far vincere chi ha centrato dei successi“.

Per la Juventus adesso ci saranno due settimane intense. Come ci arrivano fisicamente i bianconeri?
Non può essere brillantissima però a questo punto della stagione poche squadre sono brillanti quanto potrebbero. Nel senso che a questo punto conta l’energia di una sera e quanto tu riesci ad entrare nell’importanza della serata. Anche perché sono già 6-7 mesi che si sta correndo. Io credo che questi siano momenti e partite da Juve, i bianconeri hanno fatto la loro differenza proprio nel tempo per sapere resistere a questi periodi di grande sollecitazione. Non sarà questo che la metterà in difficoltà. Il problema di quest’anno in campionato è che ci sono due squadre che vanno molto forte e che si può perdere anche senza perdere, perché a volte se pareggi equivale ad una sconfitta. Ed il pareggio, soprattutto con squadre di seconda fascia, sta diventando un pericolo ordinario“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy