Sampdoria-Genoa, Ranieri: “Chiesto il massimo, nella ripresa meritavamo di più. Il nostro obiettivo…”

Le parole del tecnico blucerchiato a margine del pareggio maturato contro il Genoa

Si chiude con un pari il derby della Lanterna.

Termina con il risultato di 1-1 la sfida tra Sampdoria e Genoa, andata in scena questa sera al “Ferraris”. Le due compagini, reduci da momenti diametralmente diversi, dividono la posta in palio. Un risultato commentato al triplice fischio dal tecnico dei blucerchiati, Claudio Ranieri, intervenuto ai microfoni di “Sky Sport”.

“Ai ragazzi chiedo sempre di dare il massimo di ciò che hanno, i gruppi vincenti si riconoscono da questo. Abbiamo fatto bene, ma non benissimo: i nostri avversari si sono chiusi bene, nel settore centrale loro avevano più palleggio di noi. Nel primo tempo siamo stati pari, nella ripresa meritavamo qualcosa in più noi. Quando non si riesce a vincere, è bene non perdere”.

Ranieri si è poi espresso sugli obiettivi della Samp: “Seppur vedessi qualcosa di bello che voi ora non vedete, non lo direi mai. L’anno scorso siamo stati un anno sott’acqua, non ne venivamo fuori; poi con il lockdown siamo riusciti a salvarci con qualche giornata in anticipo. Ora vogliamo raggiungere quanto prima i 40 punti. Credo sia un fattore di testa. Non mi aspettavo la brutta partita fatta a Torino contro la Juventus, ho visto paura di osare. E questa non è mai stata la filosofia”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy