Sampdoria, “Ferrero maiale”: duro attacco dei tifosi al presidente blucerchiato. I dettagli

La tifoseria blucerchiata torna a contestare Massimo Ferrero con alcuni striscioni affissi nei pressi del centro sportivo Doriano

sampdoria

Prosegue la contestazione della tifoseria doriana nei confronti di Massimo Ferrero.

Clima pesante, quello che si respira in questi giorni nell’ambiente blucerchiato. La tifoseria, infatti, ha messo in atto una nuova contestazione nei confronti del presidente del club, Massimo Ferrero. Nella notte, in particolare, sono apparsi due striscioni all’inizio della salita che porta al centro sportivo Mugnaini a Bogliasco.

A finire nel mirino dei supporters della Sampdoria, un’auto-definizione di Ferrero di qualche tempo fa “io sono un presidente operaio”, affissa insieme ad un altro striscione che ritrae l’imprenditore con sembianze suine mentre stringe in mano un assegno da 1,4 milioni di euro: il suo compenso annuale per il ruolo da presidente del club. Gli striscioni, affissi presumibilmente nella notte, sono stati rimossi questa mattina.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy