Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Salernitana-Sassuolo 2-2, Djuric riagguanta il pareggio. Cagliari ko 2-0 a La Spezia

GENOA, ITALY - MAY 12: Tommaso Pobega of Spezia (R) celebrates with his team-mates after scoring a goal during the Serie A match between UC Sampdoria and Spezia Calcio at Stadio Luigi Ferraris on May 12, 2021 in Genoa, Italy. (Photo by Getty Images)

In Serie A pareggio pirotecnico tra Salernitana e Sassuolo che però non è utile a nessuna delle due. Lo Spezia allunga sul Cagliari

Mediagol ⚽️

Si sono conclusi gli anticipi delle 15:00 della ventinovesima giornata di Serie A 2021/2022.

Il Sassuolo frena decisamente la sua corsa disperata verso un piazzamento nelle prossime coppe europee, conquistando solamente un punto sul campo della Salernitana ultima in classifica. Risultato non troppo piacevole nemmeno per i campani di Nicola, che vedono l'obiettivo salvezza sempre più lontano. Può esultare eccome invece lo Spezia che ha battuto i diretti concorrenti del Cagliari e si allontana sempre più dalla zona retrocessione, in cui i rossoblù sono ora vulnerabili ad un eventuale aggancio da parte del Venezia.

SALERNITANA-SASSUOLO 2-2

La formazione granata ha sbloccato subito il risultato all'8' con Federico Bonazzoli, alla sua settima marcatura in questo campionato su un cross di Ruggeri arrivato ancora una volta dalla sinistra impatta bene Djuric: il suo colpo di testa è centrale, ma Consigli non trattiene e sul pallone si avventa subito Bonazzoli che ribadisce in rete da due passi. Il pareggio neroverde è arrivato al 20' con il solito Scamacca, che sale a quota 12 gol in stagion. Azione avvolgente del Sassuolo che arriva al cross dalla sinistra con Kiriakopoulos, ribadito in rete di testa da due passi dal numero 91, colpevolmente lasciato libero di colpire dalla difesa granata. Al 30' rimonta completata per la compagine di Dionisi con il gol di Traorè che ha concluso perfettamente dopo una splendida azione personale. Il trequartista del Sassuolo entra in area da sinistra e con un tunnel passa in mezzo a due avversari, si accentra e fa partire un destro sul secondo palo sul quale Sepe non può nulla. Al 59' doppia ingenuità di Raspadori che ha trovato il cartellino giallo due volte nel giro di pochissimi minuti, lasciando i neroverdi in inferiorità numerica. All'81' ne ha approfittato la Salernitana, trovando il gol del pareggio grazie al colpo di testa di Milan Djuric che arriva a quota 4 reti in stagione. Cross in mezzo dalla trequarti di Zortea e incornata del capitano granata che insacca sul secondo palo.

SPEZIA-CAGLIARI: 2-0

Al 36' occasione colossale sprecata su calcio di rigore dai liguri: Cragno neutralizza il tiro non particolarmente angolato di Verde dal dischetto e mantiene inviolata la porta. Il vantaggio spezzino si è fatto attendere 55 minuti, con il match che si è sbloccato con la rete di Erlic. Sugli sviluppi di un corner battuto tagliato sul primo palo da Verde, Erlic si inserisce all’interno dell’area piccola e mette dentro il pallone sorprendendo l'intera retroguardia rossoblù. Al 74' ha messo il sigillo alla partita lo Spezia, con la rete di Manaj. Dopo un rimpallo dalla corsia di sinistra con Kovalenko protagonista, Manaj riceve e nasconde il pallone ad Altare e Goldaniga con un gioco di prestigio per poi trafiggere Cragno con un tiro ad incrociare perfetto sul palo lontano.

Di seguito, la classifica aggiornata di Serie A:

tutte le notizie di