Milan, Kessie: “Io tifoso rossonero fin da piccolo, ora voglio la Champions con il Diavolo”

Le parole del numero 79 rossonero tra passato, presente e futuro

milan

Parola a Franck Kessie.

Approdato al Milan nel 2016, il legame tra Franck Kessie e i colori rossoneri, affonda le proprie radici in tempi ben più remoti. Il 25enne, tifoso appassionato fin da piccolo, 4 anni fa scelse di sposare il progetto meneghino preferendo il trasferimento il Lombardia nonostante fosse già vicinissimo all’Atalanta.

Il mio sogno è vincere con il Milan, giocare la Champions League con questa maglia. Anche perché è la squadra per cui tifo fin da quando ero bambino. Ricordo che ci giocavo con la Playstation, andavo matto per Shevchenko. Ma all’epoca era facile, perché quel Milan vinceva trofei e scudetti con facilità”, ha raccontato Kessie ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport”.

Chiosa finale sulle aspirazioni future: “Per tornare grandi ora dobbiamo dimostrare una mentalità vincente, da grande squadra. Così si raggiungono gli obiettivi. Io mi sento a casa ormai, Milano è una grande città, ha tutto per vivere bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy