Lazio, Immobile: “Digiuno da gol? Devo sbloccarmi, l’assenza dei tifosi sugli spalti…”

Le parole del bomber biancoceleste, Ciro Immobile, sul momento vissuto dalla squadra e sul suo digiuno da gol

lazio

Parola a Ciro Immobile.

Nonostante la stagione sia iniziata sotto i migliori auspici, prosegue ormai da sette giornate, il digiuno da gol di Ciro Immobile. L’attaccante della Lazio e  Scarpa d’Oro in carica, ha parlato attraverso il canale Twitch GL17CH, soffermandosi sul suo desiderio di ritrovare la rete e sul momento vissuto dalla compagine biancoceleste.

Mi piace giocare a Fifa, quello che amo di più però è Formula Uno. Stacco un po’ la spina da quello che faccio quotidianamente, mi rilassa, mi diverto. La mia giornata tipo? Quello che t’ammazza di più sono i viaggi e il resto, partite e allenamenti sono la cosa migliore. Con la Nazionale abbiamo dovuto fare delle trasferte impegnative. A livello organizzativo tutto bene, anche se siamo molto limitati dal Covid. Ci sono state partite che avrebbero fatto il pienone quest’anno. A noi mancano tanto i tifosi. Quando devi recuperare una partita, col pubblico che ti dà una spinta, hai una motivazione in più. Adesso non cambia: giocare in trasferta e in casa è la stessa cosa. Sono quel tipo di giocatore che quando va in trasferta e viene fischiato si carica ancora di più. C’è qualcuno più freddo, che subisce l’assenza. I giocatori che vogliono il calore del pubblico sono limitati. Io sono così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy