Inter-Roma, il ricordo di Totti: “Quel cucchiaio con cui ho battuto Julio Cesar nel 2005…”

Inter-Roma, il ricordo di Totti: “Quel cucchiaio con cui ho battuto Julio Cesar nel 2005…”

Il capitano della Roma ha ricordato il bellissimo gol realizzato contro l’Inter nel 2005

Il ricordo di Francesco Totti.

Tra poche ore l’Inter ospiterà la Roma sul campo dello Stadio San Siro, in quella che sarà la prima gara della quindicesima giornata di Serie A. Sarà una gara fondamentale per le sorti del campionato, dal momento che i nerazzurri si ritrovano al primo posto in classifica, e con un successo potrebbero portarsi addirittura a +4 dalla Juventus, che domani sera sfiderà la Lazio all’Olimpico.

Le partite tra due delle squadre storicamente più forti del nostro campionato non sono mai state banali, e hanno sempre offerto un grandissimo spettacolo per agonismo e grandi giocate, a prescindere dal risultato. Uno dei protagonisti dell’ultimo decennio è stato ovviamente Francesco Totti, imprescindibile quando si parla del passato della Roma, che ai nerazzurri ha sempre realizzato gol indimenticabili, come quel cucchiaio con cui nel 2005 ha battuto Julio Cesar trascinando i suoi compagni di squadra verso una vittoria per 3 a 2 proprio a San Siro.

VIDEO Inter-Roma, le scelte di Fonseca per il big match di San Siro: ok Dzeko, Spinazzola e Mkhitaryan…

Ai microfoni di Sky Sport, Totti ha ricordato proprio quella magnifica rete, spiegando come è nata l’idea di battere il portiere dell’Inter con un morbido tocco sotto: “Ho visto Julio Cesar fuori dai pali e in quel momento in un giocatore scatta un po’ tutto nella testa: destrezza, fortuna e anche quello che istintivamente un calciatore pensa in un attimo. Ho fatto la cosa più difficile, un pallonetto dal limite dell’area mettendo la palla dove volevo io. È stato uno dei due o tre gol più belli della mia carriera. Lo stesso Julio Cesar mi ha scritto su Instagram. Il più bello tra il mio e quello di Djorkaeff ? Meglio il mio ma per lui sarà meglio il suo. Youri è una grande giocatore e una grande persona“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy