Crotone-Juventus, Pirlo: “Nostra squadra in costruzione, lavoriamo per tornare a correre. Lotta scudetto? Battaglia lunga”

Le parole del tecnico bianconero a margine della sfida contro il Crotone

juventus

Termina solo con un pari a reti bianche la sfida tra Crotone-Juventus, andata in scena questa sera all'”Ezio Scida”.

Brutta serata per la Juventus che non va oltre l’1-1 nella sfida contro il Crotone. Pitagorici e bianconeri, rispettivamente andati in gol con Morata e Simy, dividono la posta in palio. Un risultato analizzato al triplice fischio dal tecnico della “Vecchia Signora”, Andrea Pirlo, intervenuto in conferenza stampa.

“Nelle ultime partite siamo rimasti in dieci per qualche distrazione di troppo. Siamo una squadra giovane e abbiamo avuto poco tempo. I giovani stanno facendo esperienza sul campo, è normale pagare qualcosa. Abbiamo costruito una squadra di qualità e giovane, ma siamo ancora in costruzione. Ci serve tempo, ma molti ragazzi hanno bisogno di sbagliare ma non abbiamo avuto tempo per farlo in partite che non contano. Abbiamo avuto pochissimo tempo per preparare al meglio la partita e trovare soluzione in verticale, per sfruttare le qualità di Chiesa e Morata in profondità. Infatti il gol è nato in una situazione del genere. In difesa abbiamo sbagliato qualche scelta nel momento di andare a pressare, ma capita con così poco tempo. Ci serve tempo e di lavorare tutti insieme”.

Chiosa finale sulla lotta scudetto: “Sapevamo che la pressione quest’anno sarebbe stata molta. Ci sono tante squadre attrezzate e sarà una battaglia lunga un campionato. Stiamo perdendo qualche punto per strada, ma dobbiamo lavorare per tornare a correre. Arthur? Per adesso ha caratteristiche da calcio spagnolo, giocando molto corto con molti tocchi e poco in profondità. Ci stiamo lavorando, non ha fatto male ma deve migliorare questo aspetto. Dybala? Si è allenato poco ed essendo rimasti in 10 non era la partita ideale per dargli minutaggio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy