Cagliari-Juventus, Semplici: “Mi assumo le colpe di questo ko, c’è tanto da lavorare. Contatto Cragno-Ronaldo? L’arbitraggio…”

Le parole del tecnico del Cagliari, Leonardo Semplici, a margine del ko rimediato contro la Juventus

cagliari

Abbiamo concesso troppe ripartenze, ci siamo esposti alla loro bravura: ogni volta che ripartivano, non avevamo le giuste distanze tra i reparti. La mia squadra per salvarsi deve avere un altro atteggiamento, mi assumo le colpe di questo ko: oltre ai meriti della Juve, oggi ci abbiamo messo del nostro. Nella ripresa c’è stata una reazione, ma bisogna migliorare tanto”.

Così il tecnico del Cagliari Leonardo Semplici che, intervenuto ai microfoni di “Sky Sport” nel post-gara, si è soffermato sul ko rimediato questa sera contro la Juventus: impostasi con il risultato 1-3 con la tripletta di Ronaldo, protagonista anche in occasione del discusso contatto con Cragno.

“Non voglio parlare dell’arbitraggio, vado avanti per la mia strada e lavoro per migliorare la mia squadra Juve rabbiosa? Lo sapevamo, ma noi volevamo provare a fare la gara per lasciargli meno possibile la possibilità di palleggiare. Una squadra come la nostra non può permettersi di concedere così tante ripartenze…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy