Bologna-Inter, Conte: “Mai semplice dopo la sosta, ma ora serve pedalare. Turnover? Sono tutti pronti”

Le parole del tecnico dell’Inter alla vigilia della sfida contro il Bologna

inter

L’Inter si prepara ad affrontare il Bologna di Sinisa Mihajlovic.

Giornata di vigilia per l’Inter che, nella giornata di domani, affronterà il Bologna allo stadio Dall’Ara nella sfida valida per la 29^ giornata di Serie A. Una sfida presentata alla vigilia del tecnico Antonio Conte, intervenuto ai microfoni della stampa presente, nella consueta conferenza stampa pre-gara.

“Sarà importante riprendere nella giusta maniera. Sicuramente bisognerà fare molta attenzione, affrontiamo un’ottima squadra guidata da un bravissimo allenatore. Il Bologna fa un calcio aggressivo. Ci stiamo preparando. Sono rientrati ieri tutti i nazionali. Stiamo cercando nel minor tempo possibile di preparare bene la partita. Dobbiamo cercare di riprendere da dove abbiamo lasciato. Dopo la sosta non è mai semplice perché devi riannodare il filo del discorso ma i giocatori sanno benissimo che non c’è tantissimo tempo e bisogna ripartire nella giusta maniera. Non dobbiamo parlare dobbiamo fare i fatti, zitti e pedalare”

La pressione – ha ammesso Conte – è quella che ci deve essere sempre in una squadra come l’Inter. Sono squadre abituate a vivere queste situazioni e bisogna affrontarle nella giusta maniera, capisco che per tanti è la prima volta ma dobbiamo pensare a noi stessi. Abbiamo sempre ragionato così e continueremo così”.

Sulla possibilità di fare turnover: “Ho delle risorse in mano e cerco di sfruttarle al meglio con le giuste scelte e l’equilibrio. A volte mi danno ragione e altre meno. Alleno tutti i giocatori per farli scendere in campo, per cui sono tutti pronti a fare il proprio dovere se chiamati in causa”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy