Bologna-Atalanta, Mihajlovic: “Compiuta un’impresa, con questa mentalità può succedere di tutto”

Le dichiarazioni del tecnico del Bologna a margine del pareggio maturato questa sera contro l’Atalanta

bologna

Il Bologna rimonta l’Atalanta e strappa un prezioso punto nell’ultima sfida del 2020.

Reazione di orgoglio del Bologna che, sotto di 2 reti, rimonta la Dea conquistando un importantissimo punto al “Dall’Ara” grazie alle reti di Tomiyasu e Paz. Un risultato analizzato al triplice fischio da Sinisa Mihajlovic, mostratosi entuasiasta in conferenza stampa per il pari ottenuto questa sera.

“Siamo una squadra che non molla mai, abbiamo recuperato un sacco di punti andando in svantaggio, non è un caso. E’ stata un’impresa viste le condizioni e i giocatori mancanti. Anche De SIlvestri ha dato forfait nel riscaldamento ma i ragazzi sono stati meravigliosi! Nel secondo tempo ci siamo messo uomo contro uomo e nel secondo tempo non abbiamo rischiato niente pareggiando meritatamenteTutti quelli che sono entrati hanno fatto bene. Questo è lo spirto giusto. Uno può essere decisivo anche solo 5/10 minuti come è stato per Orsolini e per Paz: con questa mentalità può succedere di tutto”.

Mihajlovic ha poi tracciato un bilancio del 2020: “Sono rimasto vivo, quindi dal punto di vista personale non potevo chiedere di più. Dal punto di vista della squadra, abbiamo 15 punti anche se per quello che abbiamo fatto in campo meritavamo di più, poi viste tute le difficoltà abbiamo fatto bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy