MUTTI: “Motivi della carriera particolare Donati”

“Come mai Donati non ha fatto una grande carriera? Forse ha avuto troppo subito, lo feci esordire io da ragazzino in coppa Italia nell’Atalanta, poi ha avuto una consacrazione importante,.

“Come mai Donati non ha fatto una grande carriera? Forse ha avuto troppo subito, lo feci esordire io da ragazzino in coppa Italia nell’Atalanta, poi ha avuto una consacrazione importante, per lui è arrivato subito il Milan e forse è stato un passaggio troppo veloce. Poi comunque Massimo ha avuto esperienze importanti anche all’estero, a Messina con me in A ha fatto una stagione eccezionale, probabilmente è un giocatore che adesso si sta togliendo qualche soddisfazione in più – ha spiegato Mutti – ma non deve mai mollare anche sotto l’aspetto della sua forza fisica, deve essere sempre al top. Ha proprio bisogno di avere grande continuità nel suo ruolo, adesso è momento positivo per lui e speriamo duri molto a lungo”. Lo ha dichiarato a Rosa e Nero su Trm, il tecnico del Palermo Bortolo Mutti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy