BUDAN:”Ero ad un passo dalla cessione poi Mutti..”

Igor Budan è diventato uno dei pilastri sui quali ha puntato forte il tecnico Mutti anche prima della partenza di Mauricio Pinilla. L’attaccante ha ricambiato la fiducia con gol e assist. Ora.

Igor Budan è diventato uno dei pilastri sui quali ha puntato forte il tecnico Mutti anche prima della partenza di Mauricio Pinilla. L’attaccante ha ricambiato la fiducia con gol e assist. Ora la sfida più dura sarà confermarsi col ritorno di Hernandez. Intervistato dal Corriere dello Sport il croato ha dichiarato. “Ero certo di partire a gennaio tanto che ho spalmato il contratto proprio in funzione di una mia cessione – ha confessato Budan dalle parole riprese da Mediagol.it – Abbiamo allungato fino al 2015 con un’opzione reciproca di rescindere l’accordo dopo il terzo anno. Ho rinunciato a dei soldi inserendo premi per gol e presenze, così da entrare meglio nei canoni del club e non sentirmi un peso. Dopo Novara ero contento perché avevo dimostrato a chi era interessato a prendermi che stavo bene e non ero finito. Sinceramente non pensavo di rimanere al Palermo, invece hanno deciso di tenermi e visto come si erano messe le cose è stata una bella sorpresa. A Mutti piace il mio stile, è nato un buon feeling ed io mi sono fatto trovare pronto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy