Sassuolo, Locatelli: “Sogno di vincere l’Europeo. De Zerbi? Fondamentale per la mia crescita”

le dichiarazioni del giovane centrocampista

Italia

Il Sassuolo dopo un inizio di stagione sfavillante, ha subito una brusca frenata.

Gli ultimi risultati deludenti non hanno però cancellato il grande lavoro che De Zerbi sta facendo con i singoli, che sta facendo crescere, rendendoli giocatori importanti. Uno dei protagonisti di questa stagione è senza dubbio Manuel Locatelli, che nella giornata odierna è stato intervistato dal format ufficiale del Sassuolo Nero&Verde.

Inter-Sassuolo, l’ad Carnevali: “Giusto rinviare la partita, ma si rischia di non terminare la stagione”

Il classe ’98 spende parole al miele per Roberto De Zerbi, che ha creduto fortemente in lui, rendendolo un giocatore importante: “Ha avuto un ruolo fondamentale per me, mi ha cambiato, mi ha fatto giocare, ma mi ha anche dato delle delusioni, abbiamo litigato, ma ha sempre creduto in me. Mi ha sempre dato l’idea di avere fiducia e mi ha voluto lui, per me è stato fondamentale. In questo modo sai che anche quando non giochi bene hai la fiducia del mister”.

Locatelli non si sbilancia sul suo futuro, ma sogna di raggiungere un grande traguardo con la nazionale: “L’esperienza al Milan è stata fantastica e quello che è ho trovato qui è una realtà bellissima. Non so se sarà il mio ultimo anno al Sassuolo, vedremo cosa succederà in futuro. Sogno di disputare un bell’Europeo e magari di vincerlo e poi di essere importante per questa squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy