Sassuolo, a tutto Carnevali: “Boga è un fenomeno, ha tante offerte. De Zerbi? Ecco il nostro progetto”

Sassuolo, a tutto Carnevali: “Boga è un fenomeno, ha tante offerte. De Zerbi? Ecco il nostro progetto”

L’amministratore delegato del Sassuolo ha parlato dell’attaccante ivoriano e del futuro dell’attuale allenatore

I progetti del Sassuolo.

Con la straripante vittoria sulla Roma i neroverdi hanno dimostrato di essere uno dei club che esprime bel calcio in Serie A, anche se attualmente si ritrova al tredicesimo posto in classifica e ben lontano dalla zona valida per la qualificazione alle competizioni europee.

A parlare dello stato di forma del club emiliano è intervenuto l’amministratore delegato Giovanni Carnevali, che ai microfoni di Radio Anch’io Sport ha affrontato anche il tema della cessione di Duncan alla Fiorentina: “Quest’anno ci siamo presi qualche pausa, la partenza non è stata facile ma adesso ci siamo ripresi e soprattutto in questa fase stiamo facendo bene. Siamo contenti delle prestazioni che stiamo portando a casa. La cessione di Duncan? Cedere un giocatore importante come lui non fa mai piacere, abbiamo un grande rapporto con il ragazzo e proprio per questo motivo, nonostante non volessimo cedere a gennaio, abbiamo pensato che essendo coperti potevamo accontentarlo. Abbiamo anche avuto un introito importante e questo è fondamentale. Come fatto anche negli anni passati abbiamo ceduto un calciatore importante e lo rimpiazzeremo con altri giovani“.

Sulle prestazioni di Jeremie Boga, che attualmente è in un ottimo stato di forma: “Io ritengo che sia un fenomeno, ha grandi qualità. Lo abbiamo preso dal Chelsea grazie ai nostri osservatori e abbiamo visto subito le sue qualità. Poi De Zerbi lo ha migliorato tantissimo, ha qualità enormi e sta facendo cose straordinarie. Tante offerte? Sì, come del resto anche Berardi, Locatelli e Traore. La nostra volontà è quella di costruire un Sassuolo che possa continuare il percorso, sono sette anni consecutivi che siamo in Serie A e la proprietà vuole migliorare sempre di più. Vogliamo trattenerli ma è inutile nascondere che le richieste e le offerte arriveranno. Prenderemo le decisioni parlando con i calciatori“.

Sul futuro di Domenico Berardi: “Lo speriamo. Sta diventando una bandiera del Sassuolo e ne siamo contenti. Di richieste ce ne sono sempre per lui, vedremo. A me farebbe piacere se restasse“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy