Sassuolo-Sampdoria, Ranieri: “Gol rocambolesco, soddisfatto del primo tempo. Futuro? Stiamo parlando”

Il tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri, dopo il ko contro il Sassuolo

Sampdoria

Le dichiarazioni del tecnico dei blucerchiati, dopo il ko del Mapei Stadium.

Sampdoria

A margine del ko del Mapei Stadium contro il Sassuolo, il tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri, intervenuto ai microfoni di Dazn, ha commentato così la sconfitta per 1-0 contro la compagine neroverde allenata dal tecnico Roberto De Zerbi.

“Sono molto soddisfatto del primo tempo, quando siamo riusciti a imbrigliare il Sassuolo che voleva spingere centralmente. Abbiamo sbagliato qualche passaggio di troppo, nella ripresa abbiamo abbassato i ritmi. Ma il gol subito credo sia più un fatto rocambolesco, ma complimenti a loro, a noi e all’arbitro”.

SULLA DIREZIONE DI GARA – “L’arbitro Gariglio esordiente in A? Ha fatto una buona gara, con personalità e attenzione. È stata anche una partita pulita, i giocatori delle due squadre lo hanno aiutato. È andato bene. Episodio rigore? Assolutamente non c’era il rigore per noi, è stato bravo l’arbitro”.

MEGLIO NELLA RIPRESA COL 4-4-2 – “Questa squadra con il 4-4-2 si trova molto bene, ma serviva più forza nelle gambe per impensierire il Sassuolo. Ma faccio i complimenti ai miei ragazzi, non è facile pressare una squadra che gioca con uno-due tocchi”.

SUL FUTURO – “Si parla, poi ci sarà un incontro definitivo. Tranquilli (sorride, ndr)”.

SU CANDREVA E KEITA – “Ha fatto molto bene, anche da centrocampista centrale. Sono molto soddisfatto del suo campionato. È stato bravo anche Keita, si è dato da fare e ha dato una mano anche al centrocampo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy