Sampdoria-Inter, Ranieri: “Match bello e difficile, giocheremo per vincere. Quagliarella-Juventus? Rispondo così”

Le parole del tecnico Claudio Ranieri, alla vigilia del match Sampdoria-Inter

Sampdoria

Vigilia di conferenza pre match per il tecnico blucerchiato, Claudio Ranieri.

Sampdoria

Il tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri, ha parlato alla vigilia del match di “Marassi” contro l’Inter, in programma mercoledì alle ore 15. Voci di mercato che si susseguono per il tecnico romano dei blucerchiati, che inizia a far fronte ai rumors che danno il bomber doriano, Fabio Quagliarella, sul taccuino della dirigenza dalla Juventus, alla ricerca di un uomo di attacco di esperienza. E chi meglio del trentasettenne di Castellammare di Stabia, che la maglia bianconera della “Vecchia Signora”, l’ha già vestita per quattro stagioni, dal 2010 al 2014.

Di seguito le parole del tecnico doriano.

CON L’INTER PER VINCERE IL MATCH – “E’ una partita bella e difficile. Faremo come a Roma e cercheremo di vincere, poi se ci sarà il colpo di un grande campione gli faremo i complimenti, ma voglio che le mie squadre scendano sempre in campo per cercare di vincere. Keita? Sta bene, deciderò nelle prossime ore come giocheremo in avanti. Conte? C’è amicizia e sincerità reciproca, vedo un’Inter che ha il suo carattere determinato e volitivo. Proveremo a metterli in difficoltà e cercheremo di vincere”.

MERCATO E QUAGLIARELLA – “Ho letto le voci che vorrebbero Quagliarella cercato dalla Juventus. Se fossero vere, sarebbe un grande premio per lui, al di là di come andrà a finire. Avere quasi 38 annied essere chiamato da una squadra così importante sicuramente gli fa piacere. Aspettiamo gli eventi e vedremo. Per quanto riguarda gli altri, ripeto che se ci sarà la possibilità di prendere qualcuno idoneo al nostro progetto, sarò contento di migliorare la squadra” – queste le dichiarazioni del tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy