Sampdoria, il genio di Giampaolo: “Io, la Roma e il sogno Barcellona. Spalletti con Totti e Icardi…”

Il tecnico dei blucerchiati non si pone limiti e spera di poter allenare un giorno i blaugrana

Il sogno di Marco Giampaolo si chiama Barcellona.

Il tecnico della Sampdoria sta facendo un gran lavoro con la compagine blucerchiata, che spera ancora in una possibile qualificazione alla prossima Europa League. Il tecnico dei doriani ha un sogno nel cassetto però, quello di guidare un giorno vicino o lontano i blaugrana come confermato dallo stesso attraverso le colonne de “La Stampa“.

“Il mio desiderio è quello di allenare il Barcellona, ma siccome ne ho viste di tutti i colori non vado più dietro a certe cose. Talenti in vestrina ? Nessuno, altrimenti saremo sempre visti come un club di passaggio. Senza fidelizzare giocatori e tecnico non si vince. Quagliarella? Lui sa cosa significa vincere, l’ha respirato in grandi club in cui è stato e lo mette al servizio della squadra. Ferrer0?È un presidente atipico, non gliene può fregare di meno di giocatori e aspetti tecnici. Sa di non saperne, tanti non sanno ma pensano di saperne e nascono i problemi. È uno che stempera. Chi stimo tra i colleghi? Di Gattuso mi colpisce la comunicazione: è schietto, diretto, non si nasconde. Mi piace anche Spalletti, dal caso Totti al caso Icardi eppure ne esce sempre alla grande. E Ancelotti: dopo Sarri, il Napoli poteva allenarlo solo lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy