Sampdoria, Ferrero: “Lunedì incontrerò Giampaolo. Pioli? Un grande allenatore che trovo simpatico”

Sampdoria, Ferrero: “Lunedì incontrerò Giampaolo. Pioli? Un grande allenatore che trovo simpatico”

Il presidente blucerchiato parla del futuro del proprio tecnico e prova a costruirsi un’alternativa nel caso in cui fosse costretto a lasciarlo andare

Massimo Ferrero non vuole rinunciare a Marco Giampaolo, ma prova a strizzare l’occhiolino a Stefano Pioli.

Il presidente della Sampdoria deve programmare il futuro della sua squadra, in primis capire chi sarà il tecnico dei blucerchiati nella prossima stagione. Marco Giampaolo ha mostrato qualche perplessità nelle ultime settimane, soprattutto a causa delle voci di mercato che lo riguardano, ma la sua permanenza a Genova non è da escludere.

Il patron della “Doria”, intercettato dai cronisti presenti all’esterno dell’albergo in cui alloggiava, ha risposto così alle domande legate al futuro del tecnico di origini svizzere.

“Da quando ho la Sampdoria lavoro come un pazzo h24 per cui i poveri lavorano e i ricchi stanno a casa. Io sono un lettore attento di giornali. Giampaolo l’ho sentito, mi ha detto che va in vacanza e ci vediamo lunedì. Questo l’ho già detto, lo avete anche scritto. Giampaolo è sotto contratto con me. Leggo dai giornali che andrà al Milan, dico che il Milan farà un grande acquisto e, ripeto, non posso mai trattenere una persona che dopo la Sampdoria vola in alto e va a far bene in altri lidi. Pioli? È un grande allenatore, molto simpatico. Ho avuto occasione di incontrarlo tre anni fa. Fin che la barca va, lasciala andare. Che un giorno al porto arriverà e la faremo salpare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy