Sampdoria-Cagliari, Giampaolo: “Dobbiamo tenere vive le nostre ambizioni. Europa? Ci crediamo”

Le parole del tecnico dei blucerchiati alla vigilia della sfida di campionato contro i sardi

Periodo nero per la Sampdoria, tre sconfitte in altrettante uscite, che proverà a reagire nella gara interna contro il Cagliari.

Il tecnico dei blucerchiati Marco Giampaolo, intervenuto in conferenza stampa, ha parlato del momento di crisi vissuto dai suoi e ammesso di credere ancora a una qualificazione in Europa.

“Bisogna vivere per tenere vive le nostre ambizioni, ma dobbiamo farlo con contenuti e non a parole. Siamo chiamati a una grande prestazione per restare attaccanti al nostro sogno. Non mi sono mai lamentato delle assenze e continuerò a non farlo. Abbiamo qualche defezione, non è un alibi perché chi scenderà in campo lo farà con merito, impegno e determinazione. Linetty manca, Tonelli e Ramirez non sono convocati e Jankto gioca. Europa? La squadra ci crede, io ci credo. Ritengo che la Samp debba lottare per quest’obiettivo fino alla fine. È obbligatorio provarci, abbiamo i mezzi per riuscirci e il salto di qualità sta nella mentalità, nel giocare con delle pressioni perché se vuoi un risultato importante ci devi convivere. Le partite sono tutte difficili, troveremo una squadra che vuole dei punti ma che ha qualche assenza importante. Sarà dura, mi aspetto una Samp propositiva, audace e ambiziosa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy