Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le intercettazioni

Ferrero, le intercettazioni: “Ho capito perché cerca di prendere i soldi dalla Samp”

Ferrero, le intercettazioni: “Ho capito perché cerca di prendere i soldi dalla Samp”

A seguito dell'arresto di Massimo Ferrero, "Il Secolo XIX" ha pubblicato oggi una serie di conversazioni telefoniche

Mediagol (nc) ⚽️

Nella giornata di ieri, la notizia. Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza nell'ambito di un inchiesta della procura di Paola per reati societari e bancarotta. Ferrero è stato trasferito in carcere a Milano, mentre per altre cinque persone sono stati disposti i domiciliari. Tra questi, anche la figlia Vanessa ed il nipote Giorgio. Intanto, la Sampdoria - attraverso una lunga nota - ha ufficializzato le dimissioni immediate dell'ormai ex numero uno da tutte le cariche ricoperte nel club ligure. E oggi, "Il Secolo XIX" ha reso note alcune intercettazioni dove Gianluca Vidal, commercialista di fiducia dell'ex presidente blucerchiato e componente del CdA, sembra stupito per via di alcune operazioni finanziarie portate avanti negli anni dallo stesso Ferrero.

LE INTERCETTAZIONI -"Ho capito perché sta cercando di prendere i soldi dalla Sampdoria", avrebbe detto Vidal di Ferrero, parlando al telefono con Andrea Diamanti, braccio destro dell'imprenditore romano e uomo dei conti. Da lì a breve, Ferrero avrebbe dovuto versare 250 mila euro per completare le transazioni civili per il fallimento delle società Blue Cinematografica, Maestrale, Emmelle e Blu Line. "Lui ha duecento milioni di debiti. Ciò nonostante, sta pensando di acquistare un appartamento. Quando l’ho saputo, gli ho detto: Massimo, mi fai quasi ridere, sei pieno di debiti. Non sai come ne uscirai e pensi a comprare?".

Inoltre, parlando del rifiuto di Massimo Ferrero a vendere la Sampdoria, Vidal al telefono con Vanessa Ferrero ha detto: "Massimo va avanti a sogni. Ha un c... micidiale, è una persona veramente fortunata, ma il tribunale ha voluto la dichiarazione che noi mettiamo in vendita la Sampdoria". Aggiungendo: "Se lui trovasse qualcuno che versa 33 milioni e li mette sul banco, lui salverebbe la Sampdoria. Potrebbe trovare qualcuno a cui vendere una quota importante, il 50% o una cosa del genere, forse potrebbe essere una soluzione per tenere capre e cavoli".

Nel dettaglio, la figlia non volle avere a che fare con il club. Lo avrebbe detto ad un amico e al compagno Filippo Boggiani, parlando di una lite con il padre: "Niente, l’ho mandato a quel paese mi ha il rotto il c.... Lui (Ferrero, ndr), la moglie e tutti questi falsoni di m.... Sono l’unica figlia che non gli ha mai rotto il c... Della c... di squadra mo ce stanno i problemi e hanno magnato tutti... l’ho presa a 100 mila l’ho dati come acconto casa e mi ritrovo che pezze al culo? Pure la squadra... i soldi della Sampdoria... per me può andare a fanculo lui, la nuova famiglia. Ma che c... mi frega". Successivamente, il 5 febbraio 2021, Vidal chiama Ferrero. E a proposito della figlia dice: "Lei sta chiedendo cinquantamila euro per riavviare... per i danni che...". Ferrero: "Eh gli diamo una piotta e fa tutto".Vidal: "Fa tutto alla grande. No, non glieli diamo tutti assieme i ciccioli. Gli diamo cinquanta e cinquanta". Ferrero: "Gliene diamo trenta! Trenta e trenta! Neppure l’aperitivo...".

tutte le notizie di