Cessione Sampdoria, Vialli sfuma. Ferrero chiude la porta: “La trattativa termina qui”

Cessione Sampdoria, Vialli sfuma. Ferrero chiude la porta: “La trattativa termina qui”

Le dichiarazioni rilasciate dal numero uno della Sampdoria, che nei giorni scorsi è volato a New York per trattare con il gruppo capitanato da Vialli

Sampdoria

Fumata nera.

La trattativa relativa alla cessione della Sampdoria al gruppo capitanato da Gianluca Vialli di fatto si sarebbe arenata. Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, Massimo Ferrero – che ha raggiunto New York insieme al vicepresidente vicario Paolo Fiorentino e a due collaboratori – avrebbe ricevuto un’offerta tutt’altro che soddisfacente da circa 50 milioni di euro.

“Gli americani consideravano la Samp come se fosse un normale asset finanziario, senza includere, ad esempio, il valore del parco calciatori che deve essere necessariamente considerato in una trattativa di questo tipo. […] Difficile, se non impossibile, che Ferrero ci ripensi”, scrive la Rosea.

FERRERO – “Non ci sarà un secondo incontro – ha dichiarato lo stesso presidente del club blucerchiato ai microfoni del ‘Secolo XIX’ -. Com’è andata? Malissimo. Non ci saranno altri incontri. La trattativa termina qui!”.

A questo punto, resterebbe in piedi solo l’ipotesi di una trattativa legata ad un altro fondo, ovvero Aquilor Capital, ma i tempi si preannunciano piuttosto lunghi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy