Salernitana, il comunicato dei calciatori: “Vogliamo l’annullamento dei play-out. Il Venezia e l’AIC…”

Salernitana, il comunicato dei calciatori: “Vogliamo l’annullamento dei play-out. Il Venezia e l’AIC…”

Il comunicato dei calciatori della Salernitana in merito ai play-out da disputare contro il Venezia

I giocatori della Salernitana dicono no ai play-out.

Il Collegio di Garanzia dello Sport ha stabilito lo scorso 27 maggio che gli spareggi per decretare la quarta squadra retrocessa in Serie C dovranno essere effettuati. A seguito della decisione della Corte Federale d’Appello di attribuire al Palermo nella stagione corrente venti punti di penalizzazione per gravi irregolarità amministrative e dunque di evitare ai rosanero il declassamento in terza categoria, a sfidarsi saranno Salernitana Venezia, che al termine della regular season si erano classificate rispettivamente al quartultimo e quintultimo posto della classifica. Le due compagini avevano per un breve periodo assaporato la salvezza, ma adesso sarà il campo a decretare quali saranno le loro sorti.

Le società coinvolte tuttavia non si arrendono e minacciano di non scendere in campo in occasione dei play-out, che dovrebbero disputarsi il 5 e il 9 giugno, rispettivamente a Salerno la gara di andata e a Venezia quella di ritorno. I lagunari hanno incontrato quest’oggi il presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, Damiano Tommasi, e la società ha espresso la propria opinione in merito in conferenza stampa. Pochi istanti fa anche i campani hanno detto la loro, attraverso un comunicato pubblicato sul sito ufficiale.

Di seguito la nota, che porta la firma dei calciatori granata.

All’esito dell’incontro tenutosi oggi con il Rappresentante dell’A.I.C. Danilo Coppola, abbiamo manifestato tutte le nostre perplessità circa la disputa dei playout. A tale proposito abbiamo chiesto al Rappresentante di valutare a livello di sigla sindacale tutta la complessa vicenda. Nell’occasione abbiamo manifestato ai colleghi del Venezia tutta la nostra solidarietà e nelle more in cui l’A.I.C. decidesse di indire uno sciopero al fine di ottenere l’annullamento dei playout noi lo sosterremo com’è giusto che sia altrimenti siamo pronti a scendere in campo nelle date stabilite dalla Lega ovvero il 5 e il 9 giugno prossimi.

I calciatori dell’U.S. Salernitana 1919“.

Serie B, Tommasi: “Play-out? Si doveva attendere sentenza di secondo grado, situazione evitabile”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy