Palermo-Salernitana: granata al “Barbera” col lutto al braccio, ecco perché…

Palermo-Salernitana: granata al “Barbera” col lutto al braccio, ecco perché…

I campani, dopo aver ottenuto il via libera dalla Lega di Serie B, hanno comunicato la decisione con una nota sul proprio sito ufficiale

A Palermo col lutto al braccio.

E’ questa la scelta presa dalla Salernitana di mister Angelo Gregucci in vista della sfida di venerdì sera, ore 21 al Renzo Barbera, contro la compagine allenata da Roberto Stellone. Il club campano infatti, dopo aver chiesto le dovute autorizzazioni alla Lega di Serie B, ha comunicato tramite i propri canali ufficiali la decisione di scendere in campo col lutto al braccio per ricordare Phil Masinga, ex giocatore granata, scomparso negli scorsi giorni. Masinga, 49 anni, è scomparso infatti domenica a Johannesburg, dove era ricoverato dal dicembre 2018 per l’aggravarsi di una malattia di cui soffriva ormai da tempo. Il sudafricano, in Italia con la maglia anche del Bari, aveva giocato 16 gare in granata nel 1997 siglando 4 reti.

Questo il comunicato ufficiale diramato dal club del presidente Lotito: “L’U.S. Salernitana 1919 comunica che in occasione della gara in programma domani, Palermo-Salernitana, la squadra scenderà in campo con il lutto al braccio per la scomparsa di Phil Masinga“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy