Roma, Under è pronto: “Voglio dare il massimo per convincere Fonseca. La Turchia…”

Roma, Under è pronto: “Voglio dare il massimo per convincere Fonseca. La Turchia…”

L’esterno della Roma ha parlato della sua voglia di allenarsi per riconquistare un posto da titolare

La carica di Cengiz Ünder.

Dopo il brutto infortunio che lo ha tenuto lontano dal terreno di gioco per mesi, l’esterno della Roma sembra finalmente essere tornato a completa disposizione del suo allenatore, ed è pronto a lottare per riconquistare un posto da titolare. Il classe ’97 ieri sera è sceso in campo con la maglia della sua Turchia per affrontare l’Islanda, sfida delicatissima per le qualificazioni agli Europei del 2020: i ragazzi di Şenol Güneş hanno strappato via un punto importantissimo (la gara è terminata con il risultato di 0 a 0), grazie al quale sono riusciti a conquistare un posto nella fase finale della competizione.

Turchia, Tavecchio sul saluto militare: “Fatto grave, urge censura. I giocatori e la Uefa…”

Il giorno successivo al match Ünder ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, esprimendo tutta la sua emozione per aver raggiunto un traguardo importantissimo per la sua carriera e per la sua Nazione: “Sono felicissimo, è uno dei momenti che sognavo di vivere, non riesco a descrivere i miei sentimenti“.

Adesso manca soltanto l’ultima gara contro l’Andorra, e poi il giocatore potrà tornare in Italia per riprendere gli allenamenti con la Roma: il suo obiettivo sarà quello di convincere il tecnico Paulo Fonseca a schierarlo titolare già in occasione della prossima sfida di campionato, quando i giallorossi ospiteranno il Brescia tra le mura dello stadio Olimpico. Un obiettivo che l’esterno turco spera di raggiungere il più velocemente possibile: “Sono pronto a dare di nuovo il massimo per la Roma. Voglio fare le cose al meglio per la mia carriera, sto crescendo. Sono appena tornato da un lungo infortunio, purtroppo mi sono fatto male prima di riuscire a fare buone prestazioni, ora voglio dare il massimo“.

Roma, Mkhitaryan punta il dito: “Il mio addio all’Arsenal? E’ avvenuto per colpa di…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy