Roma-Udinese, Fonseca: “Match difficile, non pensiamo all’Europa League. Pedro pronto, problema per Kumbulla”. E su Dzeko…

Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, alla vigilia del match contro l’Udinese

fonseca

Conferenza stampa per tecnico della Roma, Paulo Fonseca.

Roma

Alla vigilia della sfida dell’“Olimpico” contro l’Udinese, il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, si è presentato in sala stampa per analizzare il match di Serie A, in programma domani (domenica 14 febbraio), alle ore 12.30. Di seguito le dichiarazioni dell’allenatore portoghese, che ha dato qualche indizio sull’undici titolare.

Pau Lopez giocherà domani. Il problema dei gol subiti non è solo per la questione dei tre centrali è una questione collettiva. Ieri Kumbulla ha avuto un problema in allenamento e devo vedere come sta. Se non giocherà, Cristante è una soluzione. Dzeko si sta allenando bene ma anche Borja Mayoral. Per domani devo vedere chi giocherà tra i due. Pedro è a disposizione, El Shaarawy no. E’ stato fermo tanto tempo e ancora non è al 100%. Lui è un esterno e sta capendo bene quello che vogliamo dal giocatore che occupa questo ruolo. Stiamo solo pensando alla partita con l’Udinese, non all’Europa League. So che ci saranno sempre domande sulla fascia a Dzeko ma non ho intenzione di parlare di questo argomentoCristante? Non ha mai giocato come trequartista, noi non lo utilizziamo. Mi piacciono i giocatori che possono occupare diverse posizioni e lui è molto intelligente. L’aggressività di una squadra non si vede da quanto protesta contro gli arbitri, noi abbiamo sempre mostrato molta cattiveria. Sono io che lavoro e preparo la squadra, se in qualche momento intendo che dobbiamo giocare con due punte lo faremo ma non è questo il periodo. Tiago Pinto è arrivato poco tempo fa ma sta già facendo un lavoro importante, vicino alla squadra. E’ un lavoro che si vedrà a lungo termine. L’Udinese è la quinta difesa del nostro campionato. Questo è lo scenario più difficile nel calcio, affrontare una squadra che difende bene così come ha fatto la Juve contro di noi. Questa settimana abbiamo lavorato in modo da affrontare al meglio questo scenario”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy