Roma, Ranieri: “Aspetto psicologico fondamentale. Il Leicester e il mancato scudetto con i giallorossi…”

Roma, Ranieri: “Aspetto psicologico fondamentale. Il Leicester e il mancato scudetto con i giallorossi…”

Le prime parole di Claudio Ranieri sulla sua avventura da tecnico della Roma

Poco più di ventiquattro ore a Roma-Empoli, match valido per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A.

Il nuovo tecnico giallorosso Claudio Ranieri, subentrato nei giorni scorsi all’esonerato Eusebio Di Francesco, ha parlato, in un’intervista rilasciata a Roma Tv, del suo arrivo al club capitolino e delle idee che ha cercato di infondere nei suoi giocatori in questo poco tempo: “Chiederò alla squadra di aiutarsi. Il risultato è importante, ma per me è determinante che i ragazzi, nei 90 minuti, diano tutto quello che hanno a disposizione. L’aspetto su cui lavorerò prima di tutto è quello psicologico, anche perché arriviamo dall’eliminazione in Champions League”.

L’ex allenatore del Leicester, inoltre, è tornato a parlare dello scudetto mancato nella stagione 2009-10 per un soffio: “L’impresa con il Leicester ha fatto il giro del mondo, ma niente mi può ripagare di quello scudetto mancato per mezz’ora. Vincevamo a Verona e l’Inter pareggiava a Siena. Uno scudetto con la squadra che ami e di cui sei tifoso non te lo può ripagare nessuna vittoria”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy