Roma-Inter, Di Francesco conta gli infortunati: si fermano anche Dzeko ed El Shaarawy, stop di 20 giorni

I giallorossi in vista della sfida di domenica sera contro i nerazzurri dovranno rinunciare a due pedine fondamentali

La Roma sta vivendo un periodo di crisi legato soprattutto ai troppi infortunati che stanno riempiendo l’infermeria.

Eusebio Di Francesco, in vista del match di domenica contro l’Inter, sarà costretto a rinunciare a due pedine importanti quali Stephan El Shaarawy ed Edin Dzeko che rimarranno fuori per almeno 20 giorni. I giallorossi nel corso di questa prima parte di stagione hanno dovuto rinunciare per periodi più o meno brevi ai vari Pastore, Florenzi, Olsen, Kluivert e Perotti. Quest’ultimo resterà ai box ancora per poco, invece c’è ottimismo per Lorenzo Pellegrini che potrebbe essere recuperato già contro i nerazzurri. Torna dopo qualche settimana di stop Javier Pastore che contro la compagine guidata da Luciano Spalletti potrebbe addirittura trovare spazio dal 1′, al momento il ballottaggio con Zaniolo è serrato. L’assenza più pesante per Di Francesco è senza dubbio quella di capitan Daniele De Rossi che, infortunatosi nel primo tempo del match contro il Napoli, dovrà ancora attendere per calpestare nuovamente l’erba dell’Olimpico.

Chelsea, Fabregas non chiude al Milan: “Da gennaio potrò accordarmi con chiunque. Sarri? Gli ho confessato che…”

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy