Roma, il club giallorosso cambia volto: Totti lavorerà con Fienga. Il ruolo dell’ex capitano…

Roma, il club giallorosso cambia volto: Totti lavorerà con Fienga. Il ruolo dell’ex capitano…

Francesco Totti pronto per una nuova avventura: il dirigente romano sarà il collante tra lo spogliatoio e la società

La Roma cambia volto.

Con l’addio di Eusebio Di Francesco – esonerato nella giornata di giovedì 7 marzo i a seguito di una lunga riunione tenutasi tra i vertici della società giallorossa dopo l’eliminazione in Champions League per mano del Porto -, l’arrivo di mister Claudio Ranieri e la rescissione consensuale del direttore sportivo spagnolo Monchi, il club capitolino è destinato ad intraprendere un nuovo corso nel tentativo di giocarsi al meglio l’accesso alla prossima competizione europea.

Fondamentale per l’arrivo sulla panchina giallorossa del tecnico ex Leicester, con cui ha vinto uno storico scudetto dopo ben 132 anni di storia del club inglese, Francesco Totti, che è stato davvero coinvolto nel progetto tecnico ed ora, come riporta l’odierna edizione de La Gazzetta Sportiva, sarà il collante tra lo spogliatoio e la società.

Il dirigente romanista, lavorerà, infatti, al fianco del Ceo Guido Fienga, che ha ereditato le deleghe sportive e vuole accanto a sé l’ex capitano giallorosso non solo per il nome che porta, ma anche per le sue idee. L’eterno numero 10, dunque, non dovrà confrontarsi necessariamente con Franco Baldini, diretto consulente del presidente James Pallotta, ma i suoi referenti saranno i dirigenti italiani: ovvero il vice presidente esecutivo Baldissoni, che però lavora più all’Eur che a Trigoria, il direttore sportivo Massara e, appunto, Fienga.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy