Roma, Baldissoni: “A giorni la rimozione delle barriere dallo stadio”

Il dg giallorosso parla della questione legata alle barriere presenti all’Olimpico.

Intervenuto in occasione della presentazione del bilancio d’impatto dell’AS Roma, il direttore generale capitolino Mauro Baldissoni ha parlato della possibilità legata alla rimozione delle barriere presenti all’interno dello Stadio Olimpico, e che separano i settori dello stadio dalle zone adiacenti al campo.

“Abbiamo gestito un problema complicato nato da un’esigenza riscontrata dalle forze di sicurezza, che hanno ritenuto di dover introdurre di qualche accorgimento. Dal primo giorno abbiamo ritenuto necessario superarlo, perché quando pensiamo allo stadio che vogliamo vivere e non a caso anche a quello che vogliamo costruire lo pensiamo alcuna barriera. Abbiamo lavorato con le forze di polizia per superare quella che era nata come un’iniziativa di emergenza. Dai segnali che giungono dai ministri competenti, su iniziativa del Ministro dello Sport Luca Lotti, sembra sia giunto il momento per fare un passo in avanti per la normalizzazione di una situazione che era diventata per noi anomala. La data, però, la sceglie l’autorità di pubblica sicurezza ma noi riteniamo che sia una questione di giorni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy